parola a...
Parola a... Sofia Turlà

Sei scesa in campo ricoprendo tutti i ruoli: cosa ti ha spinto a diventare una palleggiatrice?
"All’inizio preferivo attaccare. Poi ho capito che per raggiungere alti livelli avrei dovuto fare la palleggiatrice. Non è facile perché in campo devi gestire non solo il tuo gioco ma anche quello degli altri, però è stimolante"

 

Cosa stai imparando nella tua prima esperienza a Bergamo?
"Stare a Bergamo mi piace tantissimo, vedere atleti che hanno giocato mondiali e olimpiadi è pazzesco. Mi piace quando il Palazzetto è pieno e qui sto crescendo tanto, sia come persona, sia come atleta"

 

Da dove nasce la tua passione per la pallavolo?
"Mio papa è molto appassionato di sport e a 5 anni mi ha portata in campo: mi sono innamorata di questo sport e non l’ho più lasciato"

 

Raccontaci un’esperienza indimenticabile vissuta in campo.
"Una delle esperienze più belle è stato il primo scudetto Under 16. Era il mio primo anno lontana da casa e prima di allora non avevo mai nemmeno vinto una finale regionale"

 

Quale aspetto ti è piaciuto della tua esperienza in Germania?
"Mi è piaciuto l’approccio che hanno verso lo sport, il pubblico con le coreografie sempre diverse e la nomina di due MVP (una per squadra) alla fine di ogni partita. Poter andare in giro con ciabatte e calzini, poi, era super! Per non parlare dei bretzel con il burro, buonissimi!"

 

Cosa ti manca dal tuo paese, Modica?
"Sicuramente la mia famiglia, il mare e il caldo. Per come sono abituata, 40°C sono la normalità!"

 

Cosa ti piace fare a Bergamo quando non sei in palestra o al Palazzetto?
"Mi piace fare shopping e uscire, fare l’aperitivo. Tuttavia mi obbligo anche a studiare: sono iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Motorie"

 

Qual è la serie tv vorresti guardare per sempre?
"Senza dubbio Grey’s Anatomy! Penso che tutti dovrebbero vederla: mi ha aiutato spesso a comprendere alcuni aspetti che da sola non sarei riuscita a capire"

 

Come ti vedi tra 10 anni?
"Mi vedo mamma e al lavoro in una scuola come insegnante di educazione fisica. E, perché no, anche allenatrice di un minivolley"



ATTIVA LE NOTIFICHE

Attiva le notifiche per ricevere news ed eventi dal Volley Bergamo 1991!

Attiva ora le notifiche push

SHARE

In questo articolo si parla di...

Iscriviti alla Newsletter

È disponibile una nuova versione di questa app. Clicca qui per aggiornare.
Installa l'app del Volley Bergamo 1991: basta un click! Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.